Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Cisterna di Latina
Tutto sul comune di Cisterna di Latina, informazioni, fiere e manifestazioni e le principali attrattive.
-
Lazio
Tutte le notizie e le ultime novità sulla regione Lazio. Tante informazioni utili su tutte le sue province e i suoi comuni, dati anagrafici e attivitè commerciali.
-
Ostia
Sito di informazione su Ostia. Consigli, guide, indirizzi utili e tutto quello che devi sapere su Ostia e sul Lido di Ostia.


La storia di Veroli

Le Origini di Veroli

Sul nome di Veroli si hanno diverse ipotesi.

L'antico popolo ernico, le cui origini si hanno sin dal XII secolo a.c., si stanziò nella zona a settentrione della valle del Sacco.

Gli Ernici consideravano come loro capostipite Ernico, appartenente alla popolazione dei Pelasgi.

I Pelasgi fortificarono la zona più alta di Veroli, con una cinta muraria, composta da massi enormi.

La città risultava particolarmente fortificata.

Nella parte a sud-ovest era presente una parete a strapiombo e negli altri versanti delle mura particolarmente elevate, per poter accedere era necessario entrare attraverso stretti cunicoli..

Questi ingressi, con dimensioni di 1,80 m. di altezza e di 0.80 m. di larghezza, erano in genere costituiti da due massi verticali e da uno orizzontale che fungeva da architrave.

Gli abitanti dovevano chiudere queste entrate con un masso e dietro porvi una trave.

I Pelagsi venivano descritti come uomin i giganteschi dalla grande forza.

L'allenza con Roma

La storia di Veroli si intreccia nella storia con  quella di Roma.

La più remota notizia a tal proposito è quella risalente all'anno 496 a.c. quando la città, avendo parteggiato per Tarquinio il superbo, fu conquistata e distrutta dall'esercito repubblicano.

Veroli

Nella seconda guerra che Roma si trovò a combattere contro i sanniti, Veroli si alleò con i Romani, questo avvenimento portò la cittadina a essere considerata, nell'anno 305 a.c., libero muicipio conferendole la sigla S.P.Q.V. ossia Senatus Populusque Verulanus.

Questo titolo la portò, inoltre, ad avere il diritto di voto, ma anche ad essere soggetta a particolari diritti militari e ai cittadini di Veroli venne concesso, per la prima volta nella storia, di sposarsi con cittadini romani.

Nel periodo di guerra civile tra Silla e Mario Veroli parteggio per ques'ultimo, anche perchè nativo di Cereate (l'odierna Casamari).

Con la Vittoria dei Sillani, da libero municipio, passo allo stato di semplice colonia militare.

Le terre conquistate vennero assegnate ai legionari di Gracco.

Torno' municipio con l'imperatore Nerva (97 d.c.). Sucessivamente a cio' la fedeltà verso Roma non venne mai a cessare.

Personaggio di spicco durante l'impero di Nerone, fu Severo Verolano, il quale come luogotenente di Carlo Domizio Corbulone, che venne premiato per il coraggio.

Anche una donna di Veroli divenne personaggio noto: Gracilia, vissuta nel periodo in cui Vespasiano era stato nominato imperatore.

La quale si distinse per il valore.

A veroli le testimonianze della civiltà romana sono consistenti.

In seguito ai privilegi concessi da Roma agli alleati, che combatterono i Sanniti, la città potè dotarsi di un imponente forum il cui il poderoso muro in opera poligonale, datato alla fine del IV secolo a.c. è in parte visibile all'interno del palazzo comunale e del palazzo Mazzoli.

La diffusione del Cristianesimo

Salome giunse a Veroli con un gruppo di compagni, tra cui Biagio e Demetrio, i quali per la loro fede furono perseguitati e martoriati dal pretore Onorio; i corpi furono rinvenuti decisamente piu' tardi al tempo di Celestino III (1191 - 1198).

veroli.eu

Il portale su Veroli, famoso comune in Provincia di Frosinone. Informazioni storiche, curiosità e consigli per visitare la bella cittadina.
Argomenti

La storia di Veroli
Folklore
Da Visitare
Ristoranti
Mappa
Attività Commerciali

Publinord srl - Bologna - P.I. 03072200375 - REA BO 262516